Al Settecolli 50 oriundi: Fratus volante e Santo… Aurelio

Il commento di Swimbiz: Al Settecolli sfreccia l'italo-brasiliano Bruno Fratus. E Santo Condorelli nuota da tesserato Aurelia.

Due “stranieri d’Italia” nella mattinata dei 50 m stile libero maschili, al 55° Settecolli di Roma. Bruno Giuseppe Fratus firma in scioltezza il 1° tempo di qualifica in finale, 21”79, lui brasiliano di chiare e dichiarate origini italiche.

Nuota invece il 9° tempo Santo Condorelli (22”54), che nei risultati ufficiali figura ancora con la bandiera statunitense e il secondo nome Yukio, lui americano nato in Giappone, naturalizzato canadese (per parte di madre) e ora mira a nuotare per la nazionale italiana. Si noti come gareggi già da tesserato Aurelia Nuoto, come anticipato da Swimbiz.it(leggi qui), e considerato che il regolamento internazionale impone l’obbligo di residenza per aver il via libera a nuotare per una nazionale, Roma potrebbe diventare la sua casa madre da qui ai prossimi anni.

moscarella@swimbiz.it