Marco Orsi (e Swimbiz) su Playboy “Vorrei aprire un ristorante”

Il commento di Swimbiz: Intervista a 360° al bomber azzurro (con un box realizzato da Swimbiz.it). Dal nuoto ai sogni extra sportivi e curiosità inedite.

Copyright foto: Playboy Italia

Testata giornalistica attiva dal 1953, Playboy Italia nel suo numero di luglio-agosto pubblica un’intervista di Giorgio Burreddu  al ‘bomber’ del nuoto azzurro, Marco Orsi. Che svela un altro grande sogno, oltre a quello sportivo Vorrei aprire un ristorante, un giorno. Non posso mica nuotare per sempre – i dettagli sono ancora top secret, ma – la mia specialità è la pasta pomodorini e philadelphia, mi viene buonissima”. Il discorso vira anche sulla sua alimentazione “Una nutrizionista mi dava delle regole ferree ma io alle regole non ci sto. L'ho aggiustata alle mie necessità, agli allenamenti, e adesso va bene”.

Le origini del soprannome Bomber “Mi piace giocare a calcetto, però non sono capace. Gli amici per prendermi in giro mi dicono che sono un bomber”. Michael Jordan, Del Piero, Baggio, Zanardi come idoli d'infanzia perché “Hanno lasciato un'impronta positiva e io voglio seguire quel tipo di insegnamento – e nel nuoto? il primo autografo chiesto a Rosolino ma il mio esempio era Magnini. Un pizzico di gossip “Quante donne ho? Sono stato fidanzato per cinque anni, ora single. Diciamo che le donne mi piacciono molto”. E la curiosità: Orsi è un fratello gemello “Siamo in tre, eterozigoti. Tra me, Silvia e Monia è una cosa strana. Ci "sentiamo”, ci avvertiamo. Una volta ho fatto un incidente molto brutto con la macchina.Una di loro è stata male”.

Swimbiz.it su Playboy Italia
Swimbiz.it su Playboy Italia

E all’interno dell’intervista, un ‘box’ realizzato ad hoc dal Direttore di Swimbiz.it, Christian Zicche Marco Orsi è un nuotatore dalle caratteristiche uniche, fisicamente il prototipo moderno della velocità in piscina: le gare di velocità nello stile libero sono l’esaltazione della potenza, della possanza muscolare unita alla leggerezza e alla idrodinamicità estrema. Tutte caratteristiche che il poliziotto nuotatore di Budrio, provincia di Bologna, racchiude nell’interezza dei suo muscolatissimi centonovantadue centimetri di altezza”

moscarella@swimbiz.it

 

In allegato, l'intervista completa: Clicca qui per l'allegato

 

La copertina di Playboy Italia, luglio-agosto 2016
La copertina di Playboy Italia, luglio-agosto 2016