Gabriele Detti Oro, la classe operaia in Paradiso

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche
Il commento del direttore:
Brividi da Fratelli d'ITALIA con l'oro di Gabriele Detti e il bronzo di Gregorio Paltrinieri.

Copyright foto: Gian Mattia D'Alberto-LaPresse

Un programma pazzesco questi 800 stile libero, la costruzione vasca dopo vasca dello spartito di Gabriele Detti. Che ha nuotato a stile libero una sinfonia calzante, all’inseguimento dei sogni che si realizzano bracciata dopo bracciata con fatica e costanza, lavoro duro tutti i giorni, mattoncino dopo mattoncino. Ha lasciato uscire allo scoperto l’amico Paltrinieri, alla fine terzo, inseguito e tallonato dal polacco speranzoso, mentre il cinese Sun non riusciva nella costruzione della grande muraglia a braccia. Poi, improvvisamente, l’operaio della bracciata si è trovato in Paradiso. Il secondo capolavoro di giornata dopo l’oro di Federica. Spettacolo puro, adrenalina da brividi, record europeo in un mondiale da consegnare ormai al libro dei grandissimi della vasca.

zicche@swimbiz.it