Afp: nuove gare di nuoto a Tokyo 2020, il sogno dell’Obs

Copyright foto: LaPresse

Un’idea già accarezzata dalla Fina ad aprile(leggi qui). Addirittura un sogno per la Olympic Broadcasting Services “Perché il nuoto realizza un'audience molto positiva”  è quanto dichiarato da una fonte alla Agence France Presse. Allargare il programma olimpico del nuoto, un’intera giornata gare in più, che includa 800 stile uomini, 1500 stile donne e le staffette miste. Queste ultime (nel nuoto come nell’atletica e in altri sport) sempre secondo l’Afp fanno gola all’International Olympic Committee, in quanto simbolo d’integrazione uomo-donna. Molti ad aprile accolsero con scetticismo la proposta della Fina(leggi qui). Quali che saranno, le decisioni definitive (valide già per Tokyo 2020) saranno prese dal Cio nella riunione del 9 giugno a Losanna.

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram