Acqua, da tutte le parti

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche
Il commento del direttore:
Nuoto vincente e politica, tutti insieme per celebrare. E ai grandi eventi...

Copyright foto: Swimbiz.it

Allegria, e sempre più in alto! Se ne sono accorti tutti, ma era un facile previsionale visti i risultati e le celebrazioni di questo settembrino frizzante pieno di acqua azzurra. E’ partito dal Quirinale l’affettuoso abbraccio del nostro Presidente Mattarella, e tutti si son stretti a coorte. Viva il nuoto in tutte le sue forme. Che vince, convince e ribadisce quello che noi di Swimbiz.it andiamo dicendo da corsie immemorabili: siamo un popolo (vincente) di nuotatori, primo sport per risultati del sistema Italia.

 

Acqua, cultura e affini, quindi acqua da tutte le parti con sommo magno gaudio di tutti. Il neo Ministro dello sport al suo primo giorno di scuola Vincenzo Spadafora, video-intervistato sempre da Swimbiz.it , parla, con un sorriso grande così, di “una tenaglia a cui difficilmente riuscirò a sfuggire” ripreso dal quotidiano il Messaggero senza citare la fonte (la nostra, ma bastava poco, è un video..) e riferendosi a quel meraviglioso progetto che ritorna al nome di Europei 2022 a Roma. Il ministro nella morsa acquatica è già una campana a festa col batacchio di Paolo Barelli, Presidente Federnuoto, che è riuscito a trasformare  con il suo charme di medaglie e successi la sindaca Virginia Raggi in una super fan del nuoto, con annesse sperimentazioni ad essere la prima sindaca pentastellata a innamorarsi di un grande evento da quando esistono le Olimpiadi.

 

Potere della cuffia e degli occhialini, ma anche di un ben calibrato sistema acquatico che non puoi non considerare visti la popolarità sportiva e il seguito consistente. Bene, per noi del nuoto è tutta musica, in un incrocio spettacolare che ci inorgoglisce e ci tiene sempre in prima pagina. Sul blocco di partenza, perché settembre fa acqua da tutte le parti. Buona acqua a tutti voi.

zicche@swimbiz.it