L’acqua e tutto il suo bello

Copyright foto: Emiliano Cavaliere GMT-Swimbiz.it

Come non concordare con quel grandissimo fotografo che è stato Robert Mapplethorpe “Ho capito che con la fotografia puoi fare ogni genere di cosa”. Un mezzo perfetto, l’obiettivo, specialmente quando hai a che fare con l’acqua e tutto il suo bello.  Un tempo, e un mezzo, molto elastico come raccontare fuori e dentro l’acqua il contrasto tra gli spazi liberi dell’immersione mondiale di Alessia Zecchini o l’apnea endurance di Martina Mongiardino, con l’obiettivo del nostro Emiliano Cavaliere a scovare quella “aura” tra bellezza e performance.

Il palmarès di Alessia Zechcini
Il palmarès di Martina Mongiardino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La percezione di uno spazio, come cambiare per un attimo la prospettiva dentro e fuori dall’acqua, una contaminazione continua tra la piscina come gioco e valore tra due campionesse mondiali di acqua e nell’acqua e il bello che ne racconta la normalità oltre il record. E poi, cosa è la bellezza se non tutto il bello dell’acqua che Swimbiz vi vuole raccontare in questi scatti… buona visione.

zicche@swimbiz.it

 

 

Special Thanks to: Emiliano Cavaliere (photo agenzia GMT), Arianna Bonafede (assistant), Francesca e Roberto Pangaro (Pangaro Team Roma), Massimo Rossi (Consigliere Federale Fipsas), Angela Martino e Fabio Savi (Fipsas), Deda Silvestro( Boneswimmer), Zitto Orologi

 

BACKSTAGE: