Italfondo, il futuro è già qui

Il commento di Swimbiz: Numerosi i giovani in evidenza ali assoluti di fondo.

Sono stati certamente gli Assoluti di Simone Ruffini, campione italiano nella 5 e nella 10 km. Federico Vanelli, Mario Sanzullo e il doppio bronzo mondiale Matteo Furlan a ribadire la competitività nel settore maschile dell’Italfondo. Edoardo Stochino vince la 25 km maschile per il gruppo Fiamme Oro Napoli, forte e corposo come il Centro Sportivo Esercito(leggi qui). Se la leader femminile Rachele Bruni  si è ‘accontentata’ di vincere la 5 km, si è consacrata la giovane Arianna Bridi, da tempo attenzionata dalla Fin(leggi qui). Oro sia nella 10 km, sia nella 25, eppur ‘monca’ per via del maltempo. Ilaria Raimondi, Martina Grimaldi e Aurora Ponselé pronte a un Europeo da protagoniste, confermano che il settore femminile è altrettanto profondo. Bruni, Furlan, Vanelli e Ruffini sono già in Ungheria per la tappa di Coppa del Mondo al lago Balaton.

Ma sono stati soprattutto gli Assoluti dei giovani in evidenza “ E non sono pochi - sottolinea il Team Manager nazionale Stefano Rubaudobisogna far loro i complimenti perché il campo gara non era facile. Inoltre siamo a giugno e alcuni di loro hanno la maturità. Due classe ’97, Andrea Manzi  della Canottieri Napoli e Alisia Tettamanzi della Marina Militare accompagnano bene sia vasca sia acque libere(leggi qui) “Sarà interessante vederli in un contesto internazionale come i Mondiali Juniores”. Per Giulia Gabbrielleschi della Nuotatori Pistoiesi, cresce l’auspicio di vederla presto in nazionale assoluta. Ma a sorprendere davvero sono due classe ’98 Pasquale Sanzullo, fratello di Mario e Veronica Santoni. Entrambi si sono comportati davvero bene”. Santoni è di scuola Aniene, col tecnico Emanuele Sacchi che fu mentore di Valerio Cleri  e oggi di Ruffini, Ponselé, Vanelli, Raimondi e un altro giovane di prospettiva come Francesco Bianchi. In una sorta di “collegiale permanente” a Roma che include anche l’ospitata nel club capitolino di Mario Sanzullo e Martina Grimaldi(leggi qui).

moscarella@swimbiz.it