La nuova sfida di Jacqueline Freney

url_5.jpg

Quando sei troppo forte per chiunque, l’unica vera sfida è affrontare una copia di se’ stessi; l’australiana Jacqueline Freney potrebbe presto vivere qualcosa del genere. Swimming World l’ha eletta atleta disabile dell’anno e ha coniato per lei anche il riuscitissimo aggettivo di “phelpsiana”, per via dei suoi otto titoli di campionessa paralimpica. Divenuta una star nel suo Paese, è in lizza tra gli sportivi papabili per essere immortalati con una statua in cera al Madame Toussauds di Sidney. Quest’anno, per la prima volta, il pubblico australiano ha la possibilità di votare il soggetto da realizzare e la Freney è attualmente in testa alla “classifica”. Si dovrà aspettare il 18 gennaio per scoprire se avrà vinto anche questa gara.
 
moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram