Magnini e Santucci, la sentenza: 4 anni di squalifica

Copyright foto: Deepbluemedia

Un flash dal Tribunale Antidoping di Roma, dal nostro inviato e Vicedirettore di Swimbiz.it Gianluca Guarnieri, che ci dà notizia del verdetto sui casi di Filippo Magnini e Michele Santucci: 4 anni di squalifica a ciascuno dei due, la sentenza stabilita dai giudici. Probabile ora il ricorso in appello da parte dei due ex azzurri.

Il caso è relativo alle indagini che lo scorso anno hanno coinvolto Guido Porcellini, ex nutrizionista di Magnini, vicenda per la quale la giustizia ordinaria aveva giudicato estraneo ai fatti l'ex capitano dell'Italnuoto(leggi qui). Più lunghi i tempi di attesa per la giustizia sportiva, con la Procura Antidoping di Nado Italia che aveva fissato le date dei rispettivi processi(leggi qui) ai due velocisti solo al 15 ottobre scorso per Magnini e al 18 per Santucci, poi rimandando la sentenza alla data odierna.

moscarella@swimbiz.it