Non per moda, ma per stile

Un blitz di Magnini a Firenze, per un evento legato a un noto brand d’abbigliamento, ha offerto l’occasione di rivederlo a chi lì è di casa, di vasca e pure di bottega dell’arte. Filippo e Lorenzo, nomi regali, perfetti anche per la moda. Se al primo, a 35 anni, viene riservato lo status di sex symbol intramontabile (foto a dx), qualcuno già avvisa il secondo “Si vede che sei un velocista, preparati a questo mondo”. Et voilà, il nuoto colpisce ancora. E da quel dì Swimbiz fa notare come i big della vasca stiano scalzando gli altri sportivi tra i più ricercati da tv e moda. Ma Zazzeri giustamente frena “Intanto penso ad andare forte, poi si vedrà” perché di stile libero, ma mai vanesio. E anche Claudio Rossetto ha ricordato a Swimbiz come metter la mano davanti, nei 100 stile, sia tra le cose più difficili del nuoto:

 

 

Zazzeri cortese di tocco in acqua, un po’ alla Popov, che di Magnini fu idolo – fecero anche in tempo ad affrontarsi, nella 4×100 sl mondiale di Barcellona 2003 – ma anche fuori. Nei modi e nell’attitude che hanno colpito lo stesso Re Magno. Eccoli là, uno a fianco all’altro. Non per moda (c’è tempo) ma per stile.

moscarella@swimbiz.it