Una piscina a strapiombo sulle Dolomiti

Copyright foto: Hubertus

Persino il fondale è trasparente, consentendo di godersi il panorama ad ogni dimensione. Di "Sky Pool" se n'erano già viste in cima ai grattacieli di Singapore o a cavallo dei palazzi di Londra. Quella di Valdaora, in Trentino Alto-Adige, è però incastonata nel paesaggio delle Dolomiti. Lunghezza 'canonica' di 25 m, per un'inedita vasca corta. E' proprietà dell'albergo Hubertus ed è proprio nelle piscine degli hotel che spesso la fantasia regna sovrana. Uno su tutti il San Alfonso del Mar Resort di Algarrobo, Cile, che ospita la piscina più larga del mondo: lunga 1 km, ad acqua salata, navigabile e navigata. Il SeaGaia Ocean Dome di Miyazaky, in Giappone, è un complesso di parchi acquatici e piscine - una con onde artificiali per i surfisti - e persino un vulcano artificiale che erutta ogni 15 minuti. Tornando in Italia, a Montegrotto Terme, in provincia di Padova, si trova la piscina Y-40. La più profonda al mondo, oltre 40 m, provvista di ambienti che simulano l'immersione in grotta.

moscarella@swimbiz.it